Vicino all'impresa. Soluzioni per crescere insieme

Amplia supporta le imprese affiancando loro un team altamente specializzato. Supporto sul campo e servizi di formazione che preparano le aziende ad affrontare tutti gli aspetti legati alla sicurezza sul lavoro e alla corretta gestione dei sistemi informatici, della privacy e dei percorsi di implementazione per quanto riguarda la sicurezza alimentare. Tutti i consulenti sono a completa disposizione e hanno come obiettivo comune quello di far crescere la vostra impresa.

Amplia si occupa di:

SICUREZZA SUL LAVORO D. Lgs. 81/2008

+

REDAZIONE DVR – DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI
(art. 28 – D. Lgs. 81/08)
È previsto che il datore di lavoro o un Tecnico della Sicurezza e della Prevenzione effettui una analisi dei luoghi di lavoro, dei processi produttivi e degli elementi di rischio al fine di definire il Documento Valutazione dei Rischi all’interno del quale siano riportati i criteri di valutazione utilizzati, i risultati delle valutazioni effettuate e i programmi di intervento che adempiano al principio di un miglioramento continuo dei livelli di sicurezza garantiti ai propri dipendenti nello svolgimento delle attività lavorative. L’intervento proposto prevede un’attività di sopralluogo e analisi svolta da nostro personale tecnico abilitato in collaborazione con il Datore di Lavoro per la raccolta delle informazioni attraverso la redazione di una specifica Check List e l’elaborazione del DVR secondo i principi previsti dal D. Lgs. 81-2008.

REDAZIONE DUVRI – DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE RISCHI INTERFERENTI
(art. 26 – D. Lgs. 81/08)
È previsto che il datore di lavoro, al momento dell’incarico ad un fornitore esterno di attività di servizio o lavorative in genere presso i propri luoghi di lavoro, elabori un DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE RISCHI INTERFERENTI attraverso il quale vengano indicati gli interventi o i comportamenti adottati al fine di eliminare o ridurre al minimo i possibili rischi derivanti dall’interferenza delle attività lavorative. Il DUVRI deve essere allegato dal Datore di Lavoro a tutti i contratti di appalto così come previsto dal Decreto in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Tale documento verrà redatto dal nostro personale tecnico a fronte di una raccolta di informazioni attraverso specifica Check List.

REDAZIONE POS – PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA
(art. 26 – D. Lgs. 81/08)
E’ obbligo del Datore di Lavoro di una ditta incaricata dello svolgimento di attività lavorative presso la sede del committente di redigere un PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA all’interno del quale vengano descritte le lavorazioni effettuate, le attrezzature e i materiali/sostanze utilizzate e la composizione della squadra di lavoro al fine di poter comunicare al committente eventuali elementi di rischio che debbano essere gestiti. A fronte di una analisi degli appalti in essere e della raccolta di informazione attraverso l’utilizzo di una specifica Check List, verrà predisposta la documentazione sopra descritta a cura del nostro personale tecnico.

CORSO RSPP – RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE
(art. 34 – D. Lgs. 81/08)
Durata: 16 h
Validità: 5 anni
Location: c/o Ns. sede Il corso RSPP – Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione destinato al Datore di lavoro viene svolto secondo i requisiti richiesti dal Decreto sulla Sicurezza e ha la finalità di trasmettere a quest’ultimo tutti gli elementi e gli strumenti atti ad affrontare in maniera efficace la gestione e l’organizzazione della sicurezza sul luogo di lavoro.
Il programma del corso è strutturato per affrontare i seguenti argomenti:

  • Aspetti normativi e giuridici
  • Organizzazione e gestione della sicurezza
  • Individuazione e valutazione dei rischi
  • Formazione e consultazione dei lavoratori

Al termine del corso verrà somministrato un questionario di valutazione del grado di apprendimento e, in caso di esito positivo, verrà rilasciato un attestato.

CORSO RLS – RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
(art. 37 – D. Lgs. 81/08)
Durata: 32 h
Validità: 1 anno
Location: c/o Ns. sede Il corso RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ha l’obiettivo di trasferire al lavoratore che ricopre questo ruolo tutti gli strumenti e gli elementi che gli permettano di coinvolgere e tutelare i lavoratori sugli aspetti legati alla propria sicurezza e collaborare con il Datore di Lavoro all’attuazione di programmi di miglioramento.
Il programma del corso è strutturato per affrontare i seguenti argomenti:

  • Aspetti normativi e giuridici dell’attività di RLS
  • Definizione e individuazione degli elementi di rischio
  • Individuazione delle misure tecniche e procedurali per la tute della sicurezza
  • Nozioni di tecnica della comunicazione

Al termine del corso verrà somministrato un questionario di valutazione del grado di apprendimento e, in caso di esito positivo, verrà rilasciato un attestato.

CORSO PS – ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO AZIENDALE
(art. 18 – D. Lgs. 81/08)
Durata: 12 h
Validità: 3 anno
Location: c/o Ns. sede Il corso per Addetto al Primo Soccorso Aziendale ha l’obiettivo di formare il discente ala gestione e all’intervento di emergenze legate a infortuni o a malori che possono verificarsi sul luogo di lavoro ed acquisire le conoscenze di base per effettuare, laddove possibile, un primo intervento. Il corso infatti prevede una parte teorica e una parte pratica.
Il programma del corso è strutturato per affrontare i seguenti argomenti:

  • Conoscenza dei rischi specifici legati al luogo di lavoro e Riconoscimento dell’emergenza
  • Conoscenze generali riguardanti i traumi sul luogo di lavoro
  • Acquisizione delle capacità di intervento pratico

Al termine del corso verrà somministrato un questionario di valutazione del grado di apprendimento e, in caso di esito positivo, verrà rilasciato un attestato.

CORSO AI-RB – ADDETTO ALLA LOTTA ANTINCENDIO RISCHIO BASSO
(art. 7 – D.M. 10.03.1998)
Durata: 4 h
Validità: 3 anno
Location: c/o Ns. sede Il corso per Addetto al servizio AntiIncendio Rischio Basso e delle emergenze sui luoghi di lavoro ha la finalità di formare il discente alla gestione delle emergenze incendio trasmettendo le nozioni relative all’individuazione dei più comuni scenari di rischio e alla gestione dell’evento stesso.
Il programma del corso è strutturato per affrontare i seguenti argomenti:

  • Incendio e prevenzione incendio
  • Conoscenze teoriche su protezione antincendio e procedure da adottare

Al termine del corso verrà somministrato un questionario di valutazione del grado di apprendimento e, in caso di esito positivo, verrà rilasciato un attestato.

CORSO FORMAZIONE E INFORMAZIONE PER LAVORATORI
(art. 36, 37 – D. Lgs. 81/08)
Durata: 4 h
Validità: 5 anno
Location: c/o Ns. sede Il corso prevede che i lavoratori siano formati sugli aspetti generali legati alla sicurezza e salute con un particolare riferimento alla realtà produttiva/lavorativa in cui svolgono la propria mansione e ai relativi rischi specifici.
Il programma del corso è strutturato per affrontare i seguenti argomenti:

  • Concetti di rischio; danno; prevenzione; protezione; organizzazione della prevenzione aziendale;
  • Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali; organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Al termine del corso verrà somministrato un questionario di valutazione del grado di apprendimento e, in caso di esito positivo, verrà rilasciato un attestato.

NOMINA DEL MEDICO COMPETENTE
Validità: 1 anno

  • Nomina Annuale del Medico Competente
  • Individuazione dei possibili rischi per la salute sulla base della valutazione del rischio;
  • Effettuazione delle visite mediche in riferimento alla periodicità prevista e secondo i protocolli sanitari specificamente individuati dalla normativa;
  • Informazione ai lavoratori sulle modalità di effettuazione delle visite mediche e degli esami specifici secondo quanto previsto dalla normativa;
  • Formulazione dei giudizi di idoneità sulla base delle visite mediche periodiche effettuate;
  • Gestione della cartella clinica per ogni dipendente;
  • Visita preventiva e periodica degli ambienti di lavoro per la prevenzione e la protezione dai rischi

VISITE MEDICHE PER I LAVORATORI
Verranno effettuate le visite mediche per ogni lavoratore in riferimento a quanto definito dal Medico Competente per la specifica mansione ricoperta e alla necessità di effettuare degli esami strumentali e/o ematochimici.

  • Verifica delle necessità in riferimento alla mansione
  • Programmazione del calendario visite in accordo con il Datore di lavoro
  • Effettuazione della visita
  • Predisposizione documentazione e consegna cartelle cliniche unitamente ai giudizi di idoneità

Contattaci per maggiori informazioni o per un preventivo personalizzato

download documentazione

GESTIONE PRIVACY E DATI AZIENDALI D. LGS. 196/2003

+

CONSULENZA IN MATERIA DI PRIVACY EX D. LGS. 193-2003 CON REDAZIONE DEL DPS – DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI
AUDIT AZIENDALE E CHECK-UP DELLA STRUTTURA
Questa attività viene svolta dai nostri consulenti a diretto contatto con i responsabili dell’azienda e serve a definire le linee guida di tutto il lavoro di consulenza per la messa a norma della stessa, secondo quanto previsto dalla normativa di riferimento.

  • Identificazione della struttura dell’azienda per la stesura della documentazione (settore di attività, sedi, sedi distaccate, presenza di consulenti esterni o di figure particolari);
  • Individuazione degli archivi/Banche Dati, mappatura e Inventario dei aree in cui si effettua l’archiviazione e il trattamento;
  • Individuazione e valutazione dei rischi
  • Verifica dei sistemi di protezione ed accesso ai locali ed alle banche dati (sistemi antifurto o anti intrusione, video sorveglianza, estintori, serrature sugli armadi contenenti dati);
  • Identificazione della tipologia di dati trattati (personali, sensibili, giudiziari, cartacei o elettronici);
  • Identificazione dei flussi dati cartacei all’interno dell’azienda; Identificazione dei flussi dati cartacei trattati all’esterno della struttura (studi di consulenza fiscale, contabile, del lavoro, partner);
  • Identificazione dei flussi dati informatici in entrata ed in uscita dell’azienda (e-mail, fax in formato elettronico, scambio di file contenenti dati personali per via telematica;
  • Individuazione dei responsabili al trattamento dei dati: in particolare, TITOLARE, RESPONSABILI, INCARICATI, AMMINISTRATORI DI SISTEMA oltre ché eventuali responsabili e incaricati esterni

ANALISI DEI RISCHI
In base alle rilevazioni fatte nelle fasi precedenti, a questo punto è possibile incrociare i dati con quanto previsto dalla legge sulla privacy ( D.Lgs. 196/2003) ed individuare eventuali rischi sul trattamento dati. L’obbligatorietà di questa azione di analisi da parte della struttura è stata abrogata, ma la sua efficacia nella determinazione di un innalzamento del livello di sicurezza e tutela dei dati aziendali la rende necessaria e auspicabile per l’implementazione di un sistema di best practice nella gestione della riservatezza dei dati trattati.

REDAZIONE DPS
Successivamente a questa fase i consulenti hanno gli elementi per poter redigere il MOS – Manuale Operativo sulla Sicurezza dei dati (già DPS – documento programmatico sulla sicurezza, denominato comunemente DPS o DPSS, previsto dalla legge sulla privacy ( d.lgs. 196/2003 ).
Unitamente a questo documento che rappresenta un elemento organico per la gestione della sicurezza dei dati, verranno redatti tutti i documenti necessari ad una corretta gestione della Privacy e in particolare, Informative da rilasciare ai vari soggetti interessati, documenti per l’acquisizione/rilascio del consenso, lettera di incarico per ogni soggetto autorizzato al trattamento completa di istruzioni, incarichi ad eventuali trattamenti esterni, ecc.

CONSULENZA INFORMATICA
Laddove venisse verificata la necessità di una analisi specifica dei sistemi informatici per un adeguamento dal punto di vista sistemistico e strutturale ed una maggiore aderenza a quelle che sono le misure minime per la gestione della sicurezza dei dati, verrà effettuata una consulenza informatica specifica con l’indicazione delle azioni necessarie e l’implementazione di un piano di miglioramento.

CONSULENZA E SUPPORTO GRATUITO PER IL PRIMO ANNO
All’interno del pacchetto si offre un supporto continuo sia in riferimento a specifiche necessità sollevate dal cliente successivamente alla redazione di tutta la documentazione, sia in riferimento alla necessità di integrazione/modifica della struttura documentale in ragione di modifiche intervenute all’interno della azienda; in particolare come nel caso di nuove assunzioni o licenziamenti, cambi di mansione che comportino una ridefinizione dei profili di autorizzazione o trattamento dei dati da parte dei collaboratori, ecc.
La consulenza prevende 3 visite di controllo annuali oltre ad un supporto su richiesta per esigenze specifiche.

FORMAZIONE
Come prescritto dalla normativa, il servizio prevede anche un supporto formativo per istruire tutte le figure che sono incaricate del trattamento dei dati ad una corretta applicazione dei principi e delle procedure che vengono previste dalla normative e che vengono implementate per la struttura.
In particolare l’istruzione/formazione del personale si articola attraverso due strumenti:

  • Lettera di incarico in cui vengono specificate e circoscritte le attività di trattamento che il soggetto può effettuare compresa l’identificazione delle banche dati alle quali è autorizzato ad accedere;
  • Formazione generale sui principi della Privacy e sulle disposizione di legge attraverso l’utilizzo di una piattaforma FAD – Formazione a Dista accessibile in qualunque momento attraverso una semplice connessione Internet.

Una volta effettuata la formazione, sempre attraverso la Piattaforma FAD viene somministrato un questionario che attesti la formazione e rilasciato un attestato.

Contattaci per maggiori informazioni o per un preventivo personalizzato

SICUREZZA ALIMENTARE H.A.C.C.P. D. Lgs. 193/2007

+

IMPLEMENTAZIONE SISTEMA DI AUTOCONTROLLO ALIMENTARE SECONDO LA METODOLOGIA HACCP (DOCUMENTAZIONE + TAMPONI)
(D. Lgs. 193/07)
Realizzato sui principi dell’HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) dettati dal Regolamento CE n. 852/2004. Il manuale descrive l’azienda con le sue attrezzature, i suoi ambienti ed i relativi processi di produzione mediante il cosiddetto lay out del processo. Il manuale, oltre a descrivere l’azienda ed i suoi processi, contiene indicazioni per prevenire e risolvere i rischi alimentari per ogni fase del processo produttivo. indicazione di procedure, istruzioni e schede per monitorare i vari punti in cui il pericolo per la salubrità degli alimenti può divenire concreto (monitoraggio delle temperature di conservazione, di cottura, sterilizzazione, ricevimento merci, ecc).

CORSO RIA
(D. Lgs. 193/07)
Regolamenti 852, 853 e 854/2004 La figura del responsabile, è alla base della pianificazione della produzione, gli competono

  • Controllo e gestione del livello di protezione della salute per clienti e dipendenti
  • Controllare il corretto funzionamento dei prodotti alimentari prodotti immessi sul mercato
  • Analisi del rischio in materia di alimenti e qualità organolettiche
  • Controllo e rintracciabilità dei prodotti alimentari
  • Rapporto con i dipendenti e controllo dell’attività
  • Supervisionare l’attività di manutenzione delle macchine (ad esempio controllo delle temperature delle strutture refrigeranti e di deposito).

CORSO PERSONALE QUALIFICATO
(D. Lgs. 193/07)
Regolamenti 852, 853 e 854/2004 Il personale qualificato deve conoscere:

  • Sistema HACCP (compiti e funzioni);
  • Importanza del controllo visivo;
  • Importanza della verifica della merce immagazzinata e importanza della sua rotazione;
  • Norme igieniche basilari per la lotta agli insetti e ai roditori;
  • Valutazione e controllo delle temperature e del microclima;
  • Argomenti di microbiologia alimentare;
  • Nozioni di chimica merceologica, di chimica e di fisica;
  • Igiene delle strutture delle attrezzature, di igiene personale e di Normativa

CORSO SAB EX REC
(D. Lgs. 59/2010)
Il corso SAB ex REC (D.Lgs 59/2010) permette di ottenere l’autorizzazione valida per l’apertura di attività professionali, in forma individuale o collettiva, relative alla somministrazione e commercio di alimenti e bevande. Una volta acquisita la licenza è possibile avviare il proprio bar, ristorante, tavola calda, paninoteca, oppure un’attività e-commerce di generi alimentari.
Durante i corsi vengono trattati nello specifico :

  • La legislazione sul Commercio e la somministrazione
  • Legislazione Sociale e Diritto Lavoro
  • Organizzazione Aziendale
  • Argomenti relativi a salute e sicurezza sul lavoro,
  • Elementi di gestione e marketing aziendale,
  • Elementi di legislazione commerciale,
  • Conservazione e preparazione degli alimenti,
  • Prodotti Carnei, Ittici e bevande,
  • Tutela e informazione del consumatore, igiene dei prodotti alimentari,
  • Tecniche di comunicazione, al fine di fornire a ogni corsista tutti gli elementi utili per gestire con profitto la propria futura attività.

Contattaci per maggiori informazioni o per un preventivo personalizzato

download documentazione

Gestione sistemi informatici

+

Amplia sviluppa soluzioni di consulenza e assistenza per supportare i propri clienti nella gestione dei sistemi informatici implementando soluzioni  progettate sulle specifiche esigenze di ogni cliente.

Analisi sistemi: grazie alla nostra struttura tecnica effettuiamo una dettagliata analisi dello stato di efficienza  e funzionalità dei sistemi, dei server, delle configurazioni e della rete al fine di individuare eventuali elementi migliorativi e soluzioni che possano garantire una maggiore efficienza e affidabilità

Implementazione soluzioni: in base ai risultati dell’intervento di analisi, sviluppiamo soluzioni informatiche  sistemistiche che possano innalzare il grado di efficienza e affidabilità dei sistemi in ragione degli obiettivi specifici di ogni cliente.

Assistenza tecnica: progettiamo piani di assistenza tecnica valutando le reali esigenze dei nostri clienti e dimensionando i nostri interventi in termini di tempo e periodicità al fine di garantire l’efficienza e la continuità operativa dei sistemi informatici.

Consulenza e Assistenza Privacy: in base a quanto prescritto dalle normative in materia di privacy abbiamo sviluppato le competenze per una gestione dei sistemi informatici, delle banche dati informatizzate, dei processi di accesso e di profilazione degli utenti che rispettino le prescrizioni in materia di privacy.

© 2014 AMPLIA.COM